La Morettina

5,00

La morettina canto popolare della Lombardia.

Demo: pdf midi

Descrizione

pagina iniziale dell'arrangiamentoÈ un canto popolare proveniente dalla Lombardia. L’introduzione conduce dalla tonica alla dominante, da cui inizia la melodia. Il tema principale è caratterizzato dal movimento delle crome nei tempi in levare e dalla stasi delle semiminime nei tempi in battere, sia nella parte del flauto soprano 1 che in quella del flauto contralto, che segue parallelamente a distanza di terza inferiore. A questi strumenti si contrappongono, dal punto di vista ritmico, flauto soprano 2, flauto tenore e tastiera, i quali presentano le crome nel tempo forte e la semiminima nel tempo debole. La tastiera si propone con un timbro di fisarmonica, intonato con il carattere popolare del brano.
coda
La frase “E” è una coda; può servire quale interludio fra le varie strofe, oppure omessa, ad libitum, come al solito.
1. La morettina va alla roggia
la se ingenoeuggia a resenta’.
È passaa via on Cavaliere,
gh’era un sassetto, ghe l’ha tiràa.
“Ch’el staga fermo, sor Cavaliere,
che tutta l’acqua el m’ha intorboraa”. (2 volte)

1. La morettina va alla roggia
e s’inginocchia a risciacquar.
Passò di lì un bel Cavaliere,
c’era un sassetto, glielo tirò.
“Ma stia fermo, bel Cavaliere,
che tutta l’acqua m’intorbidò!”. (2 volte)

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La Morettina”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *