La fille aux cheveux de lin

5,50

La fille aux cheveux de lin” n. 8 dal primo libro dei Preludi di C. Debussy.

Demo pdf midi

Descrizione

Il primo libro dei Preludi, composto nel 1910, conclude la più intensa e felice stagione creativa di Debussy. I titoli, messi all’inizio dei singoli pezzi nelle Estampes e nelle Images, nei due libri dei Preludi vengono collocati alla fine del pezzo, tra parentesi, e preceduti da puntini. Il titolo risulta così estremamente sfumato, estremamente allusivo rispetto all’oggetto o all’avvenimento cui si riferisce.
(… La fille aux cheveux de lin) (La fanciulla dai capelli di lino) è il preludio n. 8 del primo libro. Ispirato ad una poesia di Lecomte de Lisle, Canto scozzese:
Seduta sul prato fiorito
Chi canta nel primo mattino?
La bella con chiome di lino,
Con labbra di rossa ciliegia…
La composizione di Debussy è una canzone tripartita dalle tenui tinte di pastello, Debussy costruisce un oggetto sonoro semplice, ma attraverso una scrittura pianistica che, sfruttando tutti i tasti neri e richiedendo un’estrema delicatezza di tocco, non è di agevole realizzazione. Il mondo della musica per dilettanti dell’Ottocento ricompare in Debussy come citazione di un passato ormai solo sognato, ed è proprio il colore del timbro a creare, con la sua delicata opalescenza, la lontananza mitica della visione. (Piero Rattalino, dal sito https://www.flaminioonline.it)
La trascrizione per orchestra didattica di flauti dolci e chitarra dall’originale pianistico ha comportato innanzitutto la scelta della tonalità di SOL, che mi è sembrata la più adatta per riprodurre con il flauto dolce soprano la maggior parte della melodia originale. Quando il tema originale scende sotto l’estensione del flauto dolce soprano, esso è affidato ai flauti contralto, tenore e basso, mentre quando sale oltre il DO sopra il rigo viene raddoppiato dal flauto dolce sopranino o dalla tastiera con il timbro analogo (ch. 75: recorder) mentre il soprano esegue le zone più acute all’ottava bassa. In alcuni casi i flauti contralto e tenore si sdoppiano per poter realizzare gli accordi originali nella loro completezza.
Nel frontespizio del demo trovi organico, struttura e consigli per l’esecuzione del brano.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La fille aux cheveux de lin”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *