La cucaracha

5,50

La cucaracha è una canzone del folklore messicano che si riferisce allo scarafaggio; divenne popolare grazie alla rivoluzione messicana.

Demo: pdf midi

Descrizione

La cucaracha è una canzone del folklore messicano che si riferisce allo scarafaggio; divenne popolare grazie alla rivoluzione messicana.
Sulle origini, il testo e significato della canzone, si vedano La cucaracha Wikipedia in italiano e La cucaracha Wikipedia in inglese, con una ipotesi di origine spagnola e maggiori versioni testuali.

pagina iniziale dell'arrangiamento

L’arrangiamento Musicamedia prevede una struttura con Introduzione di 4 battute, un ritornello di 17 battute con una strofa di 16 battute, la ripetizione di ritornello e strofa e per finire di nuovo il ritornello alzato di un tono. Come al solito, nello spirito di elasticità tipico degli arrangiamenti Musicamedia, l’introduzione si può omettere, si può concludere con il ritornello nella tonalità iniziale a battuta 21, si può aumentare o diminuire le ripetizioni a seconda delle necessità. Stessa cosa dicasi per l’organico orchestrale, dove l’unico strumento che non può mancare è il flauto soprano 1°. Sarebbe comunque preferibile mantenere o il flauto basso o la chitarra quale sostegno armonico. Infine, è sempre possibile eseguire la parte del flauto basso (o qualsiasi altro strumento di cui non si dispone) con una tastiera elettronica opportunamente programmata.
Ricordo che la parte di chitarra è sempre sdoppiabile fra due esecutori: uno per le note basse, un altro per quelle medio alte. Oppure le note basse possono essere affidate ad una chitarra basso.
Voglio infine far notare che in questo arrangiamento le piccole percussioni riportano la traccia per 4 strumenti, anziché i soliti due. Nel rigo superiore i legnetti e le maracas, nel rigo inferiore due tamburi, con il gambo in giù un tamburo più scuro e grave, con il gambo in su un tamburo più acuto o un tamburello.

pagina iniziale dell'arrangiamento

La strofa inizia sul secondo movimento, anziché sul levare del terzo movimento come il ritornello. Questo provoca la necessità di inserire quasi una battuta tra ritornello e strofa, provocando una leggera asimmetria.

pagina iniziale dell'arrangiamento

In questa immagine vediamo il punto della partitura in cui si sceglie se riprendere l’esecuzione dall’inizio – nei casi in cui si voglia o aggiungere una strofa o terminare a battuta 21 – oppure terminare con il ritornello alzato di un tono, ovvero in SOL maggiore anziché in FA.

Le innumerevoli versioni del testo rendono impossibile una scelta definitiva. Quella qui riportata è ricavata da sito pamrotella dove si trovano ben 8 strofe e anche la loro versione in inglese. Il 4° verso del ritornello può essere sostituito dalla versione tra parentesi, per evitare in ambito scolastico il riferimento alla mariuana.

La cucaracha

Rit. La cucaracha, la cucaracha,
Ya no quieres caminar,
Porque no tienes, Porque le falta,
Marihuana que fumar. (La patita principal.)

1. Cuando uno quiere a una
Y esta una no lo quiere,
Es lo mismo que si un calvo
En la calle encuentr’ un peine.

2. Las muchachas son de oro;
Las casadas son de plata;
Las viudas son de cobre,
Y las viejas oja de lata.

Una versione ritmica italiana:

Rit. La cucaracha la cucaracha,
è la danza del furor.
La cucaracha la cucaracha,
fa passare ogni dolor.

La cucaracha la cucaracha,
anche tu dovrai ballar.
La cucaracha la cucaracha,
non si può dimenticar.

1. Se del Messico si parla
non si può dimenticare
la sua musica più bella,
le chitarre e il cielo blu.

Ma c’è pure un’altra cosa
che si deve ricordare
è la vecchia cucaracha,
che non vuole tramontar.
Rit.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La cucaracha”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *