Il vecchio e il bambino

8,00

Il vecchio e il bambino, di Francesco Guccini, dall’album “Radici” del 1972.
Demo: pdf mp3

Descrizione

La canzone “Il vecchio e il bambino“, contenuta nell’album “Radici” del 1972, parla dell’olocausto nucleare, già tema di Noi non ci saremo, contenuta nel primo album di Guccini, Folk beat n. 1. In un mondo completamente distrutto ed irriconoscibile, unici superstiti sono un vecchio e un bambino. Il vecchio racconta al bambino di com’era il mondo prima dell’esplosione nucleare, facendo del paesaggio il vero protagonista della canzone, ed il bambino lo ascolta incantato, credendo che l’intero racconto sia una fiaba inventata dal vecchio. (Wikipedia)
La tonalità è di MI minore, alzata di un tono rispetto alla versione originale cantata da Guccini. L’arrangiamento inizia con una frase introduttiva. Il tema inizia in anacrusi sul finire della 4a battuta, affidato al flauto soprano 1. Il flauto soprano 2 suona una parte facile, i flauti contralto, tenore e basso sostengono la melodia con i loro contrappunti. Il resto dell’organico, xilofono, chitarra, basso elettrico, tastiera e piccole percussioni, forniscono l’accompagnamento armonico-ritmico.
La partitura è proposta in tre versioni: pagina verticale con una (PARTITURA V1) o due accollature (PARTITURA V2); pagina orizzontale con una accollatura (PARTITURA O1).

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il vecchio e il bambino”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *