Aura Lee

5,00

Aura Lee american song musica di George R. Poulton (1828-1867), testo di William Whiteman Fosdick (1825-1862).

Demo: pdf midi

Descrizione

Si tratta di una dolce melodia dedicata ad una fanciulla, composta nel 1861 da George R. Poulton (1828-1867), su testo di William Whiteman Fosdick (1825-1862). Ebbe grande diffusione e popolarità durante la guerra civile americana e anche in seguito, finché nel 1956 Ken Darby ne sostituì le parole creando la celebre versione “Love me tender”, che fu portata al successo da Elvis Presley.

pagina iniziale dell'arrangiamento

Dopo una breve introduzione, come sempre a piacere, inizia il tema affidato al flauto soprano 1. Il flauto soprano 2 ha una parte armonica molto facile. Il flauto contralto, flauto tenore e basso realizzano un accompagnamento basato su semplici contrappunti. Lo xilofono accompagna con leggeri tocchi per non disturbare la dolcezza del tema principale. La chitarra sostiene l’armonia con i suoi arpeggi. Come al solito, può essere suddivisa fra due esecutori: uno per le note basse nella prima parte del movimento, e l’altra per le altre note dell’arpeggio. La tastiera ha un ruolo armonico. Due piccole percussioni completano l’organico; si possono omettere o integrare a piacere.

Aura Lee

As the blackbird in the spring, ‘neath the willow tree,
Sat and piped, I heard him sing; sing of Aura Lee.
Aura Lee, Aura Lee, maid with golden hair
Sunshine came along with thee, and swallows in the air.

In thy blush the rose was born, music when you spake.
Through thine azure eye, the morn, sparkling seemed to break.
Aura Lee, Aura Lee, birds of crimson wing
Never song have sung to me as in that night, sweet spring.

Aura Lee, the bird may flee the willow’s golden hair
Swing through winter fitfully, on the stormy air.
Yet if thy blue eyes I see, gloom will soon depart.
For to me, sweet Aura Lee is sunshine through the heart.

When the mistletoe was green, midst the winter’s snows
Sunshine in thy face was seen kissing lips of rose.
Aura Lee, Aura Lee, take my golden ring.
Love and light return with thee, and swallows with the spring.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Aura Lee”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *